l´amministratore del condominio patteggia la pena e l´ imprenditore va a giudizio,

Pubblicato il 15/02/2018

Morì cadendo da una impalcatura, due a processo
Finiti sotto inchiesta per la morte dell´artigiano edile, Said Doulfikar, vittima di un incidente nel cantiere di lavoro di piazza Genova, ad Alessandria: imprenditore va a giudizio, l´amministratore del condominio ha patteggiato.
ALESSANDRIA - In due erano finiti sotto inchiesta per la morte dell´artigiano edile, Said Doulfikar, a seguito di un incidente nel cantiere di lavoro di piazza Genova.
Esperto lavoratore, Said, 48 anni, in Italia da 28, era caduto forse mentre scendeva da una impalcatura alta circa sei metri. Ad un anno e mezzo di distanza dall´incidente, ieri, davanti al giudice per l´udienza preliminare di Alessandria, Antonio Muro, titolare dell´azienda al quale furono appaltate le opere di ristruttazione del condominio e che, a sua volta, le subappaltò a Said Doulfikar, è stato rinviato a giudizio. E´ difeso dall´avvocato Massimo Grattarola.
Ha invece scelto un rito alternativo, ed è stato condannato ad un anno e mezzo di reclusione Andrea Cirillo, amministratore del condominio dove vennero eseguiti i lavori. E´ difeso dall´avvocaco Federica Falco.

© 2019 | Ideato e Curato dall'Associazione Studio Imprese - C.F.: 97251520827 - P.Iva: 06054990822 | Privacy Policy